Un pane delicato, brutale e precario come il design under 35

pane

Nella zona Ventura del Fuorisalone il design italiano quest’anno parlava la lingua del pane. Una lingua antichissima, generosa perché ci nutre da secoli ad ogni latitudine, e brutale perché la sua estetica non è levigata né facilmente inscrivibile in una forma definita. Il Pain Brut di Antigone Acconci e Riccardo Bastiani  (A/R studio) era, con altri progetti, nella mostra FOODMADE … Continue reading